la grande opera - hod

Vai ai contenuti

Menu principale:







LA GRANDE OPERA





La Grande Opera
La materia prima, della grande opera nel mondo superiore è l’entusiasmo
e l’attività. Nel mondo intermedio è l’intelligenza e l’industriosità. Nel mondo inferiore è il lavoro.
Così la grande opera è l’energia che proviene dalle direzioni dell’universo, che noi chiamiamo zodiaco da dove arrivano qualità, che si caricano con le forze dei pianeti del nostro sistema solare.
”Ambiente di sperimentazione” sullo specifico pianeta terra in cui nasciamo. Recapitolando: prima ci sono delle qualità nel cosmo che ci investono con le valenze dei segni. Quando concepiamo un figlio, siamo immersi in un campo di forze che ci investono da 12 direzioni archetipiche. Contestualmente ci agganciamo con la gestazione alle forze - pianeti del nostro sistema solare, in questa fase siamo galattici del sistema solare.
Quando usciamo dall’utero materno ci associamo alla terra con un preciso tempo, diamo origine alle case astrologiche, cioè dove il nostro momento iniziale ci vuole portare nel costruire una vita o di amore oggettivo o di amore soggettivo.
Nel progetto della grande opera dobbiamo indirizzare le nostre energie verso la realizzazione – evoluzione, o verso il fallimento - involuzione, con il nostro libero arbitrio.
L’albero del bene e del male che abbiamo deciso di affrontare; infatti il male non è l’antitesi del bene, ma è un amore male indirizzato; in quanto pensiamo solo al nostro ego; ameremo in modo sbagliato; quindi faremo soffrire gli altri, mentre se amiamo il prossimo senza fallo sceglieremo la dilatazione dell’anima che ci riporta verso il luogo d’origine, cioè verso Dio, “amore che muove il sole e le altre stelle”.
La realizzazione, avviene attraverso la nostra qualità zodiaco di partenza ed il nostro libero arbitrio derivato dalla caduta dal paradiso terrestro “abbiamo deciso di scegliere con l’albero del bene e del male” come ha fatto il più bello degli angeli Lucifero che è caduto con noi nella materia, dove si svolge la battaglia della vita, tra egoismo-vanità-male o altruismo-modestia-bene.
Il potenziale è l’energia, qualità più pianeti, volontà più le direzioni, case astrologiche, questi sono lo strumento della nostra battaglia, conoscenza-vita che possono elevarci o farci cadere nella ruota dell’esistenza “Samsara”.



















HOD8 la Gloria


Torna ai contenuti | Torna al menu